Scuola Media Statale Pianciani - Manzoni Spoleto
PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA
TORNA INDIETRO

Traguardi di competenza

 Il curricolo per competenze dell’istituto indica situazioni educative e strategie che mettono l’alunno nella condizione di apprendere in modo autonomo, attraverso l’acquisizione di competenze trasversali alle varie aree culturali.

Per competenza si intende l’insieme delle conoscenze, abilità e comportamenti che rendono l’alunno capace di affrontare e governare l’esperienza e i problemi della vita.

 

 

8.1 Tutto ciò che lo studente deve sapere per sviluppare la  personalità ed entrare in una positiva relazione con la realtà naturale e sociale.

 

Imparare ad imparare

Acquisizione di un metodo di studio e di lavoro, scegliendo e utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e formazione.

 

Progettare

Utilizzazione delle conoscenze apprese per perseguire obiettivi, individuare priorità, pianificare scelte sulla base della realtà e delle proprie potenzialità.

 

Comunicare

Comprensione di messaggi nelle varie forme comunicative; capacità di comunicare utilizzando linguaggi e conoscenze diversi, verbali, non verbali e multimediali.

 

Collaborare e partecipare

 

Capacità di confrontarsi, accettando il punto di vista altrui, di interagire contribuendo all’apprendimento comune e alla realizzazione delle attività collettive.

 

Agire in modo autonomo e responsabile

 

Inserimento attivo e consapevole nella vita sociale, riconoscimento del valore delle regole e assunzione di responsabilità personali.

Risolvere problemi

Riconoscimento delle situazioni problematiche, capacità di fronteggiarle e di risolverle.

 

Individuare collegamenti e relazioni

Adeguato possesso di strumenti per comprendere ed affrontare la complessità della società attuale, individuando analogie e differenze, coerenze ed incoerenze, cause ed effetti.

 

Acquisire ed interpretare l’informazione

Adeguato possesso di strumenti per interpretare criticamente ogni informazione, diventare soggetto autonomo e non passivo, distinguere i fatti dalle opinioni.

 

           Ogni area disciplinare concorre a far acquisire le competenze di cittadinanza attiva

 

  1. Area espressiva: discipline (Italiano, Prima Lingua Comunitaria, Seconda Lingua Comunitaria, Arte e Immagine, Musica, Corpo Movimento e Sport).

  2. Area Matematica Scientifica Tecnologica: discipline (Matematica, Scienze, Tecnologia).

  3. Area Storico – Geografica: discipline (Storia, Geografia).

 

AREA LINGUISTICO- ARTISTICO- ESPRESSIVA

 

DISCIPLINE: ITALIANO- PRIMA LINGUA COMUNITARIA- SECONDA LINGUA COMUNITARIA- ARTE E IMMAGINE- MUSICA- CORPO MOVIMENTO E SPORT

 

 

 

L’area linguistico-espressiva concorre a far acquisire le competenze di cittadinanza europea: tutto ciò che nello studente favorisce il pieno sviluppo della persona nella costruzione del sè, di corrette e significative relazioni con gli altri e di una positiva interazione con la realtà naturale e sociale

 

 

 

Imparare ad imparare

-          Sa leggere e comprendere tutti i tipi di testo, utilizza i diversi linguaggi per esprimersi nelle varie situazionni comunicative.

-          Sa servirsi in modo personale di un linguaggio pertinente, quale strumento e metodo con cui interagire in ogni contesto.

-          Impara ad imparare, cioè mette a frutto quanto ha appreso e sperimentato in precedenza per usare e applicare conoscenze e abilità in un’ampia serie di contesti: a casa, a scuola, sul lavoro e nella formazione in generale.

 

Progettare

-          Sa esprimere il proprio modo di essere e di agire, servendosi di qualsiasi tipo di linguaggio espressivo, con il quale saprà promuovere in qualunque contesto la propria progettualità.

 

 

Comunicare

-          Riconosce e sa apprezzare la lingua come strumento per esprimere ed interpretare, sia in forma orale che scritta, pensieri, sentimenti e fatti.

-          Sa interagire adeguatamente sul piano linguistico in ogni contesto culturale e sociale, a seconda delle esigenze individuali, del gruppo e della collettività.

-          Conosce e utilizza gli elementi grammaticali di base di tutti i linguaggi.

 

Collaborare e partecipare

-          Sa integrarsi nel gruppo di cui condivide e rispetta le regole.

-          Collabora attivamente con i compagni nella realizzazione di attività collettive, dimostrando interesse e fiducia verso l’altro, senza atteggiamenti pregiudiziali nei confronti delle diversità culturali.

 

Agire in modo autonomo e responsabile

 

-          E’ capace di assumersi le responsabilità delle proprie azioni, di autovalutarsi e di impegnarsi per il bene comune.

 

Risolvere problemi

-          E’ consapevole che tutti i tipi di linguaggi espressivi sono lo strumento che permette alle capacità personali di affrontare le situazioni problematiche e di risolvere i problemi in qualsiasi contesto l’alunno sia chiamato ad agire.

-          Acquisisce una consapevolezza della propria capacità espressiva per riuscire ad affrontare e risolvere situazioni problematiche.

   

 

 

Individuare

collegamenti e relazioni

-          Possiede quegli strumenti linguistico-espressivi che permettono la civile convivenza in una società globale, per saper orientarsi e riconoscere sia la complessità che la diversità del nostro tempo.

-          Sa servirsi di tutti i linguaggi della comunicazione per poter individuare le relazioni tra le varie componenti della società attuale.

 

Acquisire ed interpretare l’informazione

-          Acquisisce dai vari tipi di linguaggi un’adeguata potenzialità espressiva, necessaria per poter interpretare criticamente le informazioni e le sollecitazioni del presente.

-          Sa servirsi dei diversi linguaggi espressivi per valutare l’utilità delle molteplici fonti d’informazione e per saper distinguere fatti e opinioni.

 

 

 AREA STORICO – GEOGRAFICA

 

 Discipline: STORIA – CITTADINANZA E COSTITUZIONE

COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE SULLA BASE DELLE CHIAVI DI CITTADINANZA EUROPEA

 

Imparare ad imparare

-Comprende la continuità e la discontinuità, il cambiamento e la diversità in una dimensione diacronica e sincronica, attraverso il confronto tra epoche e fra aree geografiche e culturali.

-Sa riconoscere e orientarsi nell’ambiente sociale e produttivo del proprio territorio.

-Impara a trarre vantaggio da ogni esperienza.

Progettare

-Sa proiettare il suo impegno e la sua preparazione verso la costruzione di un proprio modello di vita.

-Sa promuovere la progettualità individuale, sapendo valorizzare le attitudini per le scelte da compiere nella vita adulta.

Comunicare

-E’ ben predisposto alla socializzazione e all’integrazione.

-Tiene in considerazione le proprie idee e le comunica con apporti positivi.

Collaborare e   partecipare

-Individua e coglie l’esercizio per una partecipazione utile alla vita sociale e culturale, come alunno, come persona e come cittadino.

-Individua il rispetto dei valori della socialità, della socializzazione e dell’integrazione.

-Si educa continuamente alla convivenza e all’esercizio attivo della cittadinanza.

Agire in modo autonomo e responsabile

Acquisisce un senso di appartenenza alla società alimentato dalla consapevolezza di vivere in un sistema di regole e valori che individua nei diritti e nei doveri formulati nella Costituzione.

Risolvere problemi

-Utilizza in modo razionale le capacità personali e le competenze acquisite per risolvere problemi.

-Comprende l’importanza di risolvere problemi per progredire nelle discipline e nella crescita personale.

Individuare collegamenti e relazioni

-Sa riconoscere e mettere in relazione gli eventi storici a livello locale, nazionale e internazionale.

-Coglie nel passato le radici del presente riconoscendo cause ed effetti degli eventi.

Acquisire e interpretare l’informazione

Colloca l'esperienza personale in un sistema di regole che riconosce nei diritti garantiti dalla Costituzione, quale tutela della persona, della collettività e dell’ambiente.

 

   

 

Disciplina: GEOGRAFIA

COMPETENZE TRASVERSALI SULLA BASE DELLE CHIAVI DI CITTADINANZA EUROPEA.

 

Imparare a imparare

-Impara a riconoscere i fenomeni che interagiscono nel proprio territorio, in riferimento alla natura e all’ambiente umano e culturale.

-Sa che la storia del territorio è connessa e interagisce con il modello paesaggistico e geografico in cui si vive.

Progettare

-Sa progettare azioni e/o strategie di salvaguardia e di recupero del patrimonio naturale.

-Sa vedere un mondo geograficamente corretto e coerente con ambienti, luoghi e paesaggi attuali o storici.

Comunicare

-Costruisce le proprie “geografie” anche attraverso le testimonianze, i referenti e le fonti culturali che può reperire.

-Sa comunicare il suo responsabile intervento per una lotta all’inquinamento, mettendo a disposizione degli altri tutto ciò che conosce riguardo le energie rinnovabili e la tutela delle biodiversità.

Collaborare e partecipare

Partecipa attivamente ai lavori di gruppo e alla “lettura” degli ambienti geografici riprodotti, cogliendo l’importanza di studiare i fenomeni da diversi punti di vista.

Agire in modo autonomo e responsabile

-Si impegna affinchè la conoscenza di un paesaggio geografico gli permetta di interagire con l’ambiente in modo sicuro, corretto e responsabile.

-Conosce le componenti dell’ambiente geografico (umano-culturale-economico) di cui sa rispettare le regole ecologiche, le diversità dello sviluppo sostenibile e della globalizzazione.

Risolvere problemi

Sa proiettarsi nell’educazione ambientale con il fine di trovare soluzioni per uno sviluppo sostenibile in linea con le esigenze del territorio in cui vive e di quello più ampio.

Individuare collegamenti e relazioni

-Riconosce la relazione tra ambiente geografico, umano, culturale e economico.

-Sa riconoscere e analizzare gli elementi in un contesto spaziale a lui vicino per arrivare a orizzonti più ampi.

-Sa comparare spazi della realtà locale con quella globale, servendosi di conoscenze, di metodi e strumenti opportuni.

-E’consapevole degli stretti legami della geografia con la storia e con le discipline tecnico-scientifiche.

Acquisire ed interpretare l’informazione

-Impara a leggere e interpretare i fatti e i cambiamenti che hanno lasciato testimonianze nel proprio territorio.

-Sa acquisire l’abitudine a osservare la realtà da diversi punti di vista e con diversi strumenti.

 

 



Torna Su


Scuola Media Statale Pianciani-Manzoni
via Arpago Ricci Spoleto
Tel. e fax: 0743/48213